è già festa grande per il “mio” Basket Costa…

è già festa grande per il “mio” Basket Costa…

Nel 2022, per una curiosa combinazione, le due realtà che hanno maggiormente “segnato” i miei primi 68 anni festeggiano due importantissimi traguardi: il Circolo ARCI Pianacci compie 25 anni (che coincidono con il mio impegno personale nell’associazione) ed il Basket Costa (che ho fondato in Brianza nella mia “vita non genovese”) ne compie ben 50!!!

Non so ancora come festeggeremo i 25 anni del Pianacci, molto dipenderà dalla possibilità che entro il 2022 vengano terminati i lavori che renderanno di nuovo fruibile al pubblico il PalaCep.

Il Basket Costa invece ha già trovato il modo migliore per festeggiare il mezzo secolo: si è regalato il miglior risultato sportivo della sua storia, un incredibile sesto posto nel Campionato di Serie A1 di Basket Femminile con ammissione ai playoff, che la prossima settimana opporranno le masnaghesi alla corazzata Virtus Segafredo Bologna (la squadra di Cecilia Zandalasini), con in palio un posto in semifinale.

6 aprile 2022: il Basket Costa batte Broni e festeggia sul campo il 6^ posto
– foto Alessandro Vezzoli –
(clicca per ingrandire)

Tutto questo in un’annata, inizialmente difficile, con risultati altalenanti ed un paio di ghiotte occasioni lasciate per strada che sembravano indirizzare il percorso verso scenari di grande sofferenza.

Aggiungiamoci anche, durante il periodo natalizio, il ritorno anticipato negli States di Jessica Jackson (per regolamento non sostituibile in quel momento) e la scelta di un’altra titolare, Susanna Toffali, di lasciare la Serie A1 ed accasarsi a Milano in A2.

Venivano così a mancare, improvvisamente, due tasselli importanti in un momento già di per sé difficile…

ma a Costa non si sono persi d’animo, sapevano di poter contare sul buon lavoro di coach Seletti e sulla tranquillità di una società con i piedi ben piantati per terra…

Il roster del Basket Costa è giovanissimo, pieno zeppo di giocatrici (protagoniste, non scaldapanca) cresciute nelle formazioni giovanili, alcune delle quali ancora in età giovanile benché già grandi protagoniste nel maggiore campionato nazionale…

coach Seletti ha potuto così contare anche sulla forza del senso di appartenenza delle sue giocatrici, un valore aggiunto che spesso consente di superare anche gli ostacoli apparentemente insormontabili…

ed è stato così, fino alla costruzione di una grandissima impresa…

dopo aver raggiunto la salvezza matematica (che garantisce il quarto campionato consecutivo in Serie A1), ecco la vittoria del 6 aprile contro Broni (a chiudere che il fantastico record di 9 vittorie nelle ultime 10 partite) che porta le panterine non solo nei playoff ma addirittura nel punto più alto (sesto posto assoluto) della sua lunga storia…

a sinistra Matilde Villa, a destra la gemella Eleonora – 17 anni compiuti tre mesi fa…
– foto di Alessandro Vezzoli –
(clicca per ingrandire)

miglior realizzatrice della squadra non è la “solita straniera”…

è Matilde Villa, che ha compiuto 17 anni tre mesi fa, spesso affiancata in quintetto dalla gemella Eleonora

addirittura Matilde (che ha già esordito nella nazionale maggiore) è la miglior realizzatrice italiana del campionato, 5^ assoluta, con 15,8 punti di media partita…

Matilde Villa (foto di Alessandro Vezzoli), quinta realizzatrice del campionato
(clicca per ingrandire)

insomma, comunque vada questi playoff saranno comunque una grande festa, in attesa della festa ufficiale del “cinquantenario”, in programma il 19 giugno.

Quel giorno sarò lì, a Costamasnaga, ad emozionarmi e festeggiare con il “filo conduttore” di questa storia, Bicio Ranieri, deus ex machina del Basket Costa…

e con un microfono in mano a ricordare quella volta che, nel 1972…

18 maggio 2019 – Costamasnaga –
io e Susanna festeggiamo con Bicio Ranieri la promozione in Serie A1
(clicca per ingrandire)

a proposito di Basket Costa…
(una selezione dal blogghiario)

Link all’articolo
“Bicio e la filosofia del Basket Costa”
– 2 giugno 2015 –
Link all’articolo
“io, il Basket Costa, e quel microfono, 33 anni fa”
– 31 maggio 2018
Link all’articolo
“Basket Costa, un esempio per tutto il movimento”
– 18 ottobre 2020 –
Link all’articolo
“non finisce di stupire…”
– 29 novembre 2020 –
Link all’articolo
“Lei è favolosa…ma quello che sta vivendo non è una favola, è una stupenda realtà…”
– 8 gennaio 2021 –
Link all’articolo
“Matilde Villa, 16 anni…un 2020 da incorniciare”
– 8 gennaio 2021
in alto la prima formazione femminile, in basso la formazione 2021-2022
(clicca per ingrandire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.