NBA-Zena e Wideurope promuovono l’immagine del basket al Wetex di Dubai

NBA-Zena e Wideurope promuovono l’immagine del basket al Wetex di Dubai

 

20 marzo 2012

E’ stata una bella esperienza, faticosa ma assolutamente piacevole, un modo “singolare” per festeggiare il mio compleanno…
poi, se dovesse arrivare qualche “regalo” inatteso per la nostra NBAZena…

(comunicato stampa NBAZena)
UN CANESTRO NELLO STAND…
ED ANCHE ALI RASHID LOOTAH ESIBISCE IL SUO TIRO DALLA MEDIA DISTANZA

Il Wetex 2012 ( Water & Energy Technology and Environment Exhibition) è un importante evento tenutosi al World Trade Center di Dubai dal 13 al 15 marzo, con ampia vetrina sulle novità tecnologiche riguardanti il trattamento dell’acqua, gli impianti per la produzione di energia, la salvaguardia ambientale ed il riciclaggio dei rifiuti, un’occasione anche per lo sviluppo di reti strategiche per l’individuazione di soluzioni innovative.

In questo importantissimo contesto anche il basket si è ritagliato uno spazio, con un “effetto simpatia” assolutamente inedito negli eventi fieristici internazionali.

Tra le decine di espositori provenienti da tutto il globo, ed all’interno della nutrita “pattuglia italiana” (una trentina di aziende), era infatti presente anche la Wideurope Engineering di Genova , sponsor dell’NBA-Zena, il cui Vice Presidente è proprio l’Ing. Giorgio Fugazzi, titolare della Wideurope e grande appassionato di basket.

Lo stand della Wideurope, in cui si sono intrecciati continui contatti di lavoro, si è “vivacizzato” con la presenza di un canestro, affacciato su uno dei corridoi del Wetex, ed animato da tre giocatrici dell’NBA-Zena (Mancini, Canepa e Giorato), che fanno parte anche dello staff Wideurope, con il supporto di Laura Cabona (responsabile commerciale Wideurope e dirigente dell’NBA-Zena) e di Carlo Besana, presidente dell’NBA-Zena.

Nei tre giorni in cui si è sviluppato il Wetex diverse decine di operatori, provenienti da tutto il mondo, si sono ritagliati momenti di divertimento con prove di tiro, che per molti hanno rappresentato un’apprezzata “novità” mentre molti altri hanno potuto risvegliare capacità e predisposizioni che ritenevano definitivamente archiviate.

Particolarmente divertite e predisposte a mettersi in gioco le donne arabe, per nulla messe in difficoltà dai lunghi abiti neri che di certo non facilitano la pratica sportiva, e molta ammirazione per Canepa e Giorato, che hanno sciorinato percentuali incredibili nelle loro esibizioni di tiro dalla distanza,  e per Mancini, scatenatasi in applauditissime performances di ball handling.

“Ciliegina sulla torta” la visita di Ali Rashid Lootah, ingegnere formatosi negli Stati Uniti ed ora Presidente della Nakheel, primaria società di sviluppo di Dubai. Ali Rashid Lootah ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo moderno degli Emirati Arabi ed è anche Vice Presidente della Mashreq Bank.
A lui è stato affidato il completamento e la gestione di Palm Jumeirah (la famosa “palma di Dubai”, centro residenziale costruito sull’acqua ed a forma di palma).
Ali Rashid Lootah, dopo essersi complimentato per quello che ha definito come  il più brillante e simpatico stand di Wetex 2012 , non si è sottratto al gioco, centrando ben tre tiri e facendosi fotografare con lo staff  (femminile) Wideurope – NBAZena.

Per Carlo Besana, oltre al divertimento cestistico, un impegno in più: la ricerca di possibili sponsorizzazioni per l’NBA-Zena attraverso il contatto con società disposte ad investire all’estero ma anche in Italia, per cercare di incrementare le loro vendite e, perché no?, con ditte emiratine interessate ad entrare in Italia attraverso lo sport.

Se poi l’apprezzamento di Ali Rashid Lootah dovesse trasformarsi in passione per il basket femminile…

 

  

(clicca per ingrandire)

 

  

  

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.