L’NBAZena ci riprova

L’NBAZena ci riprova

 

25 agosto 2014

Si ricomincia, nuova avventura in Serie A2, ed ancora con l’azienda Almo Nature al nostro fianco. Ci chiameremo “aLmore”, a sostegno del progetto di solidarietà dell’azienda genovese. In buona sostanza non promuoveremo un prodotto ma una filosofia aziendale… Molte novità nel roster, cercheremo di non deludere chi ha a cuore il basket sotto la Lanterna… se ne parla con Beppe D’Amico, per “Il Secolo XIX” e con Federico Grasso per “La Gazzetta del Lunedì”…

Link all’articolo

(Beppe D’Amico, per “Il Secolo XIX”) 
L’ALMO NATURE RESTA SPONSOR
L’NBA CI RIPROVA: «CI SIAMO RINFORZATE PER SALIRE IN SERIE A1»
Oggi a Sampierdarena il primo allenamento

NUOVO ANNO, nuovi sogni di gloria. Oggi (alle ore 18.30),primo allenamento per la rinnovatissima Nba Genova che inizierà così a preparare l’A2 al PalaDonBosco di Sampierdarena, sotto l’occhio vigile e attento del confermato coach Vittorio Vaccaro e del vice Andrea Brovia.
Mentre ai muscoli delle giocatrici ci penserà la preparatrice atletica Manuela Pietronave.
Allenamento a parte, con la stagione alle porte, la notizia più importante è però quella che arriva dallo sponsor: la multinazionale del petfood Almo Nature, infatti ha deciso anche quest’anno di legare il suo nome a quello del sodalizio genovese.
In arrivo un nuovo logo sempre legato al main sponsor Almo Nature. Sulle maglie delle giocatrici genovesi, infatti, comparirà il logo “aLmore”, il progetto di solidarietà verso gli animali e di sostegno alla biodiversità che è un plus del marchio principale.
Per questo, la Nba Genova si è iscritta quest’anno in Lega Basket Femminile ed in Fip proprio con il nome “aLmore Genova”.
Queste le ragazze che scenderanno in campo per il primo allenamento: Sara De Scalzi, Valentina Costa, Chiara Principi, Ana Bozic, Eliana Carbonell, Nene Diene, Giulia Vanin, Alessandra Visconti, Federica Bianchivo, Alice Sansalone, Francesca Facchini e Marta Policastro.
Un roster fatto e rifinito proprio sulle richieste esplicite di coach Vaccaro, per fare della Nba un team a sua immagine e somiglianza: grinta, tecnica, agonismo puro e contropiede.
Così a veterane come la De Scalzi, si sono aggiunti, tra gli altri, acquisti di fuoriclasse come Bozic,Diene, Vanin, tutte giocatrici di alto livello, che bene sono andate a sostituire la Bestagno che ha voluto tentare l’avventura della A1.
Una A1 che, con la De Scalzi capitana al posto della Cerretti svincolata, è anche l’obiettivo della Nba, via playoff, anche se gli ostacoli, dall’11 ottobre data di esordio casalingo per le genovesi, non mancheranno.
«Stesso sponsor, nuova maglia – ha detto il presidente Carlo Besana-: speriamo che il tutto porti fortuna. L’anno scorso arrivammo con merito a giocarci la post-season che conta, quest’anno lo consideriamo ancora il nostro obiettivo prioritario, anche se, come logico, ci siamo rinforzati per cercare di fare ancora meglio».
La concorrenza è, come lo scorso anno, molto forte. «Torino, Sesto San Giovanni, sono solo due delle squadre fortissime con cui ci troveremo a che fare, anche perchè quest’anno formazioni davvero deboli non ne vedo in giro. Sarà un campionato duro -ha concluso Besana – ma di sicuro più avvincente e spettacolare e sarà importante partire con il turbo da subito».

 

Link all’articolo

(Federico Grasso, per “La Gazzetta del Lunedì”)
La più importante squadra genovese torna al lavoro forte del confermato rapporto di sponsorizzazione con l’azienda leader nel cibo per animali
NBA-ZENA IN A2 RIPARTE LA STORIA DI … ALMORE

La Nba-Zena torna oggi in campo agli ordini del coach Vaccaro e dell’assistente Brovia per il primo allenamento (ore 18.30) al PalaDonBosco, pianificato con il preparatore atletico Manuela Pietronave.
Lo scorso anno la squadra, ora largamente rinnovata, è arrivata alla semifinale playoff per la Serie A1.
L’obiettivo per la prossima stagione è quello di essere protagoniste assolute del campionato.
A rafforzare lo spirito delle giovani atlete c’è la certezza di essere attese da un anno pieno di “al-more”; infatti anche quest’anno Almo Nature, azienda leader nel per food, ha rinnovato il proprio appoggio alla squadra.
Sulla maglia delle ragazze sarà presente il logo di aLmore, la filosofia di Pier Giovanni Capellino, presidente di Almo Nature – a favore dei progetti di solidarietà verso gli animali e per promuovere una biodiversità naturale.
<II nome della nostra società sportiva è NBA New Basket A-Zena – sottolinea il presidente Carlo Besana – ma per questa stagione abbiamo scelto di chiamarci aLmore Genova, nome con cui abbiamo deciso di iscriverci al campionato, in onore di Almo Nature. Siamo molto grati a Capellino che ha voluto rinnovare il suo sostegno alla nostra attività».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.