il mio fascino irresistibile…

il mio fascino irresistibile…

Ora…
io Omicron lo capisco…
mi ha incontrato casualmente e si è immediatamente invaghito di me…

credo sia difficile (per un virus) resistere al mio fascino…

però adesso, sarebbe proprio giunto il momento di dirsi addio…

abbiamo già trascorso almeno 240 ore consecutive insieme, così intimamente congiunti che manco con Susanna in 39 anni…

ora, senza offesa…
te lo dico in musica, con le parole di una vecchia canzone resa famosa da Luciano Tajoli, Claudio Villa ed Alberto Sordi…

“lasciamoci così senza rancor,
al destino che vien, rassegnarsi convien…”


(ps: stamane tampone ancora debolmente positivo…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.