ora pure le conchiglie…per Susanna, ogni “scusa” è buona…

ora pure le conchiglie…per Susanna, ogni “scusa” è buona…

 

 

 

piccoli sassi, bottiglie, dischetti di legno…ora pure piccole conchiglie…
che sia una “scusa” per non trascorrere le ore serali accanto a me?
ah, saperlo…

 

 

e dopo aver decorato piccoli sassi, bottiglie di vetro, dischetti di legno da trasformare in magneti per frigo…

è il turno di piccole conchiglie…

insomma, pur di non trascorrere le ore serali accanto a me, Susanna le sta provando tutte…

 

le dimensioni delle conchiglie, così come dei sassi e del nuovo magnete, sono molto ridotte
(come si evince dalla foto con il raffronto tra sassi, conchiglie, magnete e la moneta da 0,50€)…

(clicca per ingrandire)

e questi i risultati…

il cane Artù, allegra compagnia degli amici Serena e Giorgio Scarfì…

il cane “Artù”
(clicca per ingrandire)

le decorazioni esterne delle conchiglie…

(clicca per ingrandire)
(clicca per ingrandire)

alcune decorazioni interne…

(clicca per ingrandire)

i piccoli sassi trasformati nel mitico pulmino Volkswagen…

il pulmino Volkswagen
(clicca per ingrandire)

…nel  minuscolo gufo e nel colorato pesce tropicale…

(clicca per ingrandire)

i sassi “minimalisti”, con la spiaggia, l’equilibrista, i gatti ed il ciclista…

(clicca per ingrandire)

ed infine il nido, realizzato, su dischetto di legno,
con sassolini microscopici, un frammento di ramo,
e con un magnete fissato sul retro, pronto a trovare il suo spazio sul frigorifero…

(clicca per ingrandire)

 

 

forse mi sbaglierò…

ma…se dovesse capitarmi di nuovo, come qualche anno fa, un intervento chirurgico per la rimozione di calcoli, piccoli sassi che si formano all’interno dei reni, Susanna chiederà di poter essere ammessa in sala operatoria…

con pennelli e colori…

 

 

 

(clicca per ingrandire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.