Una carezza al Cep…

Una carezza al Cep…

12 maggio 2009

Un botta e risposta con l’amica Daniela mi ha ricordato che non avevo ancora “linkato” su Fb la (mia) prima “produzione canora” dedicata al Cep.

La base musicale è quella della famosa “Una carezza in un pugno” (di Beretta-Santercole_Del Prete), il testo l’ho “buttato giù” una mattina di tanti anni fa; la più grande emozione è stata poterlo eseguire, di fronte a tantissime persone, nel corso di una delle serate musicali di “Che Estate alla Pianacci”, con accompagnamento dal vivo; per la registrazione, invece, devo ringraziare, come sempre, l’amico Vito Carlucci, con il quale, con registrazione su più tracce, abbiamo anche potuto aggiungere il coro…

il video :

IL TESTO

La nostra canzone
(Santercole, Beretta, Del Prete, Besana)

Alla Pianacci, sai
puoi fare tanti sport,
da solo oppure con gli amici

tu puoi giocare a bocce o a pallavolo
ed anche se sei solo
puoi metterti tranquillo a pattinar

il mare sullo sfondo:
che spettacolo! E se vuoi

ti sembrerà con un sorriso
di toccar con mano il paradiso.

Se socio ti vuoi far
puoi frequentare il bar
giocando a carte o a biliardo

se giri un po’ lo sguardo puoi trovare
quattro amici per parlare
oppure navigare su Internet:

di colpo tutto il mondo
puoi trovare accanto a te!!!

E da New York o da Milano
sembrerai meno lontano
e con le dita di una mano
potrai dire al mondo intero:” AMICI:
QUESTO E’ IL CEP!!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.