Un cimelio del 1894!!!

Un cimelio del 1894!!!

 

9 gennaio 2016 

 

La lettera di Senofonte Bonfà
(25 dicembre 1894)
clicca per ingrandire

In questo periodo mi sto occupando di assolvere (burocraticamente e logisticamente) ai compiti che mi ha “assegnato” mio cugino Ambrogio.

Tra questi anche la sistemazione (sgombero compreso) della casa in cui viveva.

Ha conservato, in certosino ordine, un sacco di foto (tra cui anche quelle sportive di suo papà, mio zio Aristide, campione italiano di atletica nel 1931 e 1932), lettere di sue spasimanti (non ha mai ceduto alle “lusinghe” del matrimonio) e così via.

Oggi ho strabuzzato gli occhi quando ho trovato questa lettera scritta ben 121 anni fa (!!!) da suo nonno, Senofonte Bonfà, alla zia, nel giorno di Natale del 1894.

E’ ancora “leggibilissima”, ed il testo ha un piacevole, sapore antico di qualcosa che non si fa più… scrivere, per giunta in bella calligrafia

Questo il testo :

Carissima Zia, Sono giunte le sante feste di Natale ed io sarei un ingrato se le lasciassi passare senza augurarle felici a te o mia zia.
Ti domando scusa se qualche volta hai ricevuto non belle notizie dai miei superiori e dal mio padrone.
Ora in avanti col nuovo anno cercherò tutto il possibile per far bene e per imparare l’arte mia che così potrò aiutarti nella tua vecchiaia.
Ti saluto e mando mille baci a te e alla mia amatissima nonna.
Sono il tuo affezionatissimo nipote Senofonte Bonfà.
Mantova, li 25/12/1894

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.