NBAZena, finito il “lungo digiuno”…

NBAZena, finito il “lungo digiuno”…

6 dicembre 2010

Beh, dopo sette sconfitte consecutive, era anche ora che arrivasse un po’ di gioia anche per noi…
Speriamo sia l’inizio di un nuovo, più luminoso percorso…

Link all’articolo

(Beppe D’Amico, per “Il Secolo XIX”)
NBA, CANEPA GUIDA IL RISCATTO

In B primo successo genovese

L’ora è finalmente scoccata.
Dopo sette sconfitte consecutive, per la Nba Basket Genova, ancora orfana in panchina di coach Claudio Vignati fuori per squalifica, arriva una vittoria al PalaDonBosco per 63-51 sul Cantù.
Nel momento più difficile della stagione e contro le lombarde non certo da sottovalutare anche se non tra i team più forti dell’anno, le genovesi si ritrovano, sotto il profilo del gioco, della mentalità e dell’agonismo.
Quella mentalità, soprattutto, che richiedevano sia il tecnico Vignati che il presidente Carlo Besana. Evidentemente il faccia sfaccia nello spogliatoio di quindici giorni fa è servito.
La Nba ha giocato un’ottima partita sia in fase difensiva che offensiva, mettendo sempre all’angolo Cantù e mandando a punteggio tutto lo starting-five e la panchina.
Insomma, una gran prova di gruppo in un momento ostico, su tutte hanno svettato il pivot Canepa, otto su dodici al tiro e ben nove rimbalzi, la Marciano, la Flandi e la play-maker Scozzari.
Buon esordio anche per il nuovo acquisto Mancini, due punti per lei e già ben inserita nei meccanismi del team.
La Nba torna così a respirare, fa suoi i primi due punti e, con la situazione infortuni in fase di risoluzione e con la Mancini in più, guarda ora con più ottimismo al girone di ritorno in cui è attesa ad un riscatto da una prima parte di stagione non certo esaltante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.