Firenze 2020 – Museo del Bargello

Firenze 2020 – Museo del Bargello

 

Museo del Bargello (Firenze)
galleria fotografica della pagina web
“Dove? a sud di Aosta ed a nord di Ancona…”
dalla quale è tratto il commento che le precede

 

in tarda mattinata lasciamo l’auto al parcheggio di piazza Beccaria, dal quale in pochi minuti si raggiunge il centro città, per la nostra prima tappa, il Museo del Bargello.

Io e Susanna non abbiamo particolari conoscenze di Storia dell’Arte, una disciplina che ci avrebbe consentito di meglio apprezzare le prestigiose opere esposte in questo museo, una collezione di statue rinascimentali tra le più prestigiose a livello mondiale.

Ciò però non ci ha impedito di assaporare lo stupore che fin dall’inizio, dal cortile interno con la “Fontana di Sala Grande” ed altre opere fino alle sale con il “David” di Donatello, il “Bacco” di Michelangelo e così via, ha accompagnato la nostra visita.

Come per la Galleria degli Uffizi, la Basilica di Santa Croce e Piazza della Signoria, lascio “parlare” le fotografie (parecchie, in gran parte scattate da Susanna) pubblicate per capitoli nelle diverse gallerie fotografiche.

Con un cenno personale alle opere di Benvenuto Cellini (il busto di Cosimo I, le statuette di Giove, Mercurio, Minerva e Danae, nel basamento realizzato in un blocco di marmo greco nel 1548, ecc…), la cui perfezione mi ha letteralmente lasciato a bocca aperta…

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.