Le “mie donne”, Crevari, Campenave…

Le “mie donne”, Crevari, Campenave…

 

 

20 maggio 2016 

Oggi prima uscita post-intervento

Piacevole pranzo a Fiorino (alture di Voltri) in compagnia delle signore che ogni anno frequentano il corso di attività motoria per la terza età del Circolo Pianacci.
Un invito che io e Susanna abbiamo accettato volentieri consapevoli che avremmo potuto gustarci, come le altre volte (curiosamente, anche lo scorso anno nella stessa data…), un paio d’ore in allegria, sprigionata dalla verve di Bruna Risso (mamma del “postino” Massimo Oppecini), in grado come sempre di “contagiare” le sue compagne di corso: Rosa Ilardo, Adriana Esposito, Franca Paolillo, Anna Manetti, Bombina Prezioso, Ariela Fabbretti e sua mamma Mimma Erminia, la deliziosa istruttrice Sonia Piattoni e la “mitica” Alda Cresta, 93 anni….

Alda Cresta
(clicca per ingrandire)

legge senza occhiali, si concede una decina di sigarette al giorno ed è ancora un pilastro nell’assistenza a suo figlio, cui prepara (rigorosamente “fatti in casa”) deliziosi manicaretti…

Ho scattato una miriade di foto con la mia Canon…
qui sopra, come “antipasto”, un selfie scattato (non in modo impeccabile…) da Susanna… 

Poi, per completare il pomeriggio, io e Susanna ci siamo fatti un giro sulle creuze tra Crevari e Campenave, tra panorami strepitosi a picco sul mare in una giornata spettacolare, più estiva che primaverile, che ti fa amare ancor di più questa splendida regione…

panorama da Crevari
(clicca per ingrandire)

 

Lì ho fotografato di tutto, fiori di campo, fiori “esibiti” nei giardini di case di campagna (con vista mozzafiato sul mare), panorami, ed anche Susanna, un fiore che nonostante le decine di primavere, sembra proprio faccia fatica ad appassire….

sarà il clima…

 

 

 

le foto del pranzo a Fiorino…

 

 

e quelle della passeggiata tra Crevari e Campenave

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.