Il nuovo che avanza o… gli avanzi?…

Il nuovo che avanza o… gli avanzi?…

 

6 aprile 2012

 

Nel 2010, in occasione della mia unica (e resterà tale…) esperienza di campagna elettorale, ho toccato con mano l’arroganza e la mancanza di etica politica non tanto (o non solo) degli avversari alla coalizione quanto dei cosiddetti “nostri”.

Se ne distinse uno in particolare, candidato nella lista di cui ero capolista, con incarichi istituzionali, e non mancai di segnalare all’establishment locale queste “stranezze”, più affini ad un gerarca che ad un uomo “di sinistra”…
Ovviamente non ci fu alcun intervento, da parte di nessuno…

Bene, a distanza di due anni , non solo è candidato nella lista di Marco Doria ma è pure, per i bene informati, tra i più accreditati per un ruolo importante in giunta…
Mi sa che per vedere veramente “il nuovo” occorrerà attendere ancora un bel po’…

Anzi, a pensarci bene, forse il significato de “il nuovo che avanza” fa riferimento agli “avanzi”….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.