Il “mio” giorno del ringraziamento

Il “mio” giorno del ringraziamento

 

13 luglio 2015 

 

Nello scorso weekend sono stati pubblicati i gironi della Serie A2 Femminile e non vedere il nome della nostra squadra mi ha messo un po’ di tristezza…

Oggi non è il 4 luglio, ma non siamo negli USA e quindi può benissimo essere il “mio” giorno del ringraziamento.

Ringrazio tutti coloro (in primis le mie ex capitane…) che hanno voluto esprimere il loro rammarico, in molti casi accompagnato da attestazioni di stima, sia per la società che personali, attraverso Facebook, sms o telefonate…
E’ ovvio che abbiano fatto piacere, e sono servite non poco a lenire il dispiacere per la rinuncia ad un campionato cui si aveva diritto e la delusione per la mancanza di supporto in una realtà cittadina che ancora una volta ha “tradito” il basket.

Ringrazio le persone che, fino all’ultimo, hanno cercato contatti utili con potenziali sponsor, nella speranza di una soluzione al fotofinish…
con un pensiero particolare a Daniela Minetti e Pasquale Bottaro, quest’ultimo addirittura “in pista” fino a poche ore dalla chiusura delle iscrizioni….
nessuno dei due è appassionato di basket, quindi il loro impegno è ancor più meritevole di gratitudine.

Ringrazio anche tutte le giocatrici che, in questi anni, hanno consentito il percorso entusiasmante che gradualmente ci ha portati a raggiungere il secondo campionato nazionale ed a disputarlo da grandi protagoniste…

Infine ringrazio tutti coloro (e ce ne sono, “fa parte del gioco”…) che in silenzio o nel buio hanno esultato per l’ennesimo stop ai sogni cestistici (quelli più “in grande”) della nostra città…

li ringrazio perché consentono di apprezzare, ancor di più, la grande maggioranza composta da chi, anche solo per un attimo, ha voluto esprimere un’affettuosa solidarietà.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.