Caro cittadino nerviese…veda un po’ lei…

Caro cittadino nerviese…veda un po’ lei…

 

 

caro cittadino nerviese…
veda un po’ lei…

 

 

La prima foto è quella del porticciolo di Nervi
un vero gioiello, per tutta la città…

sullo sfondo, a sinistra, la piscina “Mario Massa”, che è lì “da sempre”…

aveva bisogno di una solida manutenzione, le ultime mareggiate l’avevano danneggiata non poco…

erano state stanziate anche le risorse economiche, una manutenzione “conservativa” avrebbe consentito di mantenere sia l’utilità della struttura che l’identità di questo magnifico lembo della nostra città…

poi arrivano amministratori che hanno un’idea “meravigliosa”…
abbattere la piscina, sostituirla con una colata di cemento (vedi seconda foto) che definire “riqualificazione” è un insulto all’intelligenza dei cittadini…

non solo…

decidono anche di sbancare un bel po’ di verde vicino alla chiesa di San Siro per realizzare l’immancabile supermercato, con l’aggiunta di una piscina privata sotto il supermercato stesso, ed un contributo comunale (denaro pubblico, cioè di tutti i cittadini…) a fondo perduto di tre milioni di euro…

Credo di aver ricordato tutto…

E spero che se lo ricordino, al momento opportuno, anche i cittadini, nerviesi e non…
a partire dai due/trecento che ieri hanno manifestato pubblicamente il loro dissenso…

le identità delle città si costruiscono pezzettino per pezzettino, nel corso di decenni…
anche la loro distruzione viene fatta pezzettino per pezzettino…

magari cominciando da una piscina in uno dei luoghi più incantevoli della nostra città…

caro cittadino nerviese…
veda un po’ lei…

 

27 giugno 2020 – Il porticciolo di Nervi
(clicca per ingrandire)

 

il rendering della “riqualificazione”
(clicca per ingrandire)

 

Nervi – cittadini in piazza
(clicca per ingrandire)

 

Nervi – L’intervento di Enrico Testino
(clicca per ingrandire)

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.