BornToBeSergio…

BornToBeSergio…

Sergio Jovino è, per me e per Susanna, una persona speciale…

Il suo lavoro è molto importante, assiste persone che non godono di completa autosufficienza…
spesso il termine, “badante”, più comunemente usato per chi svolge questa professione, viene proferito con molta sufficienza, senza riservargli il giusto valore, soprattutto se lo si svolge come l’ha svolto Sergio con due carissimi amici, Gianni e Mara Corsolini…

per loro Sergio, con le attenzioni e l’affetto che sono andati ben oltre quelli che già caratterizzano questa importante professione, è stato un “nuovo figlio”, da aggiungere alla splendida famiglia che Gianni e Mara hanno costruito insieme, già “popolata” da tre figli speciali, Chiara, Claudia e Luca…

Gianni ci ha lasciati un anno fa, il mese scorso ci ha lasciati anche Mara, e Sergio continua ad essere “parte viva” della famiglia Corsolini, e sta dedicando le sue attenzioni alla casa di Vedano Olona (ed ai 4 gatti) in cui Gianni e Mara sono vissuti in questi anni…

come ho già avuto modo di riferire in passato, la larga cerchia degli amici dei Corsolini è caratterizzata da un elemento fondamentale, la sana voglia di cazzeggio, racchiusa nella sigla “BTBS”, letteralmente “Born To Be Stupid”, della quale posso fregiarmi con vero e malcelato orgoglio…

Sergio, ça va sans dire, ha nel DNA tutti i geni del sano cazzeggio, è un naturale BTBS, che cazzeggia con disinvoltura e con altrettanta disinvoltura sa accettare il cazzeggio nei suoi confronti.

Ieri è venuto a Genova con suo papà Giacomo, simpaticissimo e non solo in quanto tifoso del Milan…
avevano chiesto qualche suggerimento per visitare il meglio possibile in una giornata…
non ci siamo limitati al “suggerimento”…

per me e per Susanna è stato un piacere accompagnarli in questa piacevolissima giornata, che è iniziata con la colazione ad un tavolino sulla spiaggia di Boccadasse, un mordi e fuggi in Piazza della Vittoria e sulla spianata di Castelletto per tuffarci poi in due ore fantastiche, un giro nel centro storico con una guida speciale, Alessandro Ravera, solo per noi, a deliziarci con aneddoti e citazioni che sono passate attraverso la storia, la musica, il cinema…

alle 14 e più un ottimo pranzo alla trattoria “Le Maschere”, veramente super…
un’accoglienza, nonostante l’orario inconsueto, gradevolissima, diciamo l’unica nota non tipicamente genovese dell’intera giornata, che si è conclusa tra piazza Matteotti ed il Porto Antico, con papà Giacomo (grande intenditore di musica ed “ispiratore” delle scelte di un altro suo figlio, batterista in un gruppo metal tedesco) a disquisire con grande competenza al banco dei dischi di vinile, ovviamente con due importanti acquisti mirati…

insomma, come si è capito è stata per me e Susanna è stata una giornata piacevolissima, che ci ha consentito di conoscere ancor più da vicino Sergio, una persona veramente speciale…

da oggi, pensando a lui, BTBS avrà un nuovo significato…
Born To Be Sergio…
il che non toglie affatto che lui, come noi, resti sempre e comunque un indiscutibile Born To Be Stupid…

un mio “cazzeggio”…

Sergio Iovino, il Ba-Dante
(clicca per ingrandire)
Susanna, Carlo, Giacomo e Sergio – 6 marzo 2022
(clicca per ingrandire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.