Lucia compie gli anni…ed il regalo lo riceviamo noi…

Lucia compie gli anni…ed il regalo lo riceviamo noi…

 

 

finalmente, dopo 60 giorni di quarantena, il primo “contatto sociale”…ed è un regalo inatteso…

 

 

Oggi, dopo 60 giorni esatti di “quarantena” (mi sono “tappato in casa” un po’ prima del primo decreto…), primo contatto “sociale”…
 
E’ il compleanno della nostra amica Lucia (vicina di pianerottolo), suo marito Gian ha cucinato prelibati gnocchi al pesto (di sua produzione), e ci hanno invitati a condividere il pranzo con loro e con Davide, uno dei loro due figli…
 
io e Susanna abbiamo accettato con molto entusiasmo, un vero regalo per noi…
da 60 giorni ci ritroviamo a tavola, a pranzo ed a cena, io e lei, da soli.
 
Non che non mi faccia piacere la sua compagnia, anzi, sta procedendo piacevolmente da quasi dodicimila giorni…
 
però questo “primo spiraglio di socialità” è stato particolarmente piacevole…
e non solo per i prelibati gnocchi, la carne, le fragole, la torta, il Ferrari brut…
 
abbiamo condiviso con loro l’emozione della videochiamata in Australia, dove vive la famiglia di Andrea, l’altro loro figlio, con la moglie Jennifer ed il nipotino Leonardo, di soli 9 mesi…
con la prospettiva di non potersi incontrare per chissà quanti mesi ancora, la tecnologia consente oggi una separazione meno netta, meno cruenta…
 
così come la possibilità di commissionare, dall’altra parte del globo, splendide rose fatte recapitare, all’ora giusta, alla mamma/suocera/nonna…
 
insomma, era (è) il compleanno di Lucia, ma il regalo l’abbiamo ricevuto noi…❤️
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.