Il Trofeo delle Regioni

Il Trofeo delle Regioni

 

2 aprile 2013

La “nostra” Marta Policastro, premiata come Most Improved Player della Liguria
(clicca per ingrandire)

Finito il Trofeo delle Regioni, ho ancora un po’ di strascico mentale sui trasporti delle squadre dall’albergo al 105 per il pranzo poi dal 105 ai campi poi dai campi al 105 per la cena poi dal 105 agli alberghi, tutti con le loro (anche legittime) esigenze, da conciliare con il numero dei mezzi a disposizione…

un bell’evento, 32 formazioni presenti, sette alberghi, da Brignole a Pegli, cinque campi, circa 600 tra atleti ed allenatori, circa 80 tra arbitri ed ufficiali di campo…
su quello che sarebbe stato legittimo fare in più (soprattutto sul piano della comunicazione) si dovrà riflettere a mente serena e riposata.
Oggi penso sia giusto esprimere l’orgoglio per aver dimostrato che Genova può ospitare, sia pure con molta fatica, eventi di questo tipo e, per quel che mi riguarda, un “grazie di cuore” ai tanti volontari che si sono improvvisati autisti di pulmini per offrire il meglio possibile all’Italia dei canestri confluita a Genova.
Li vorrei citare uno ad uno, ma in questo momento correrei il rischio di scordami qualche nome, e sarebbe imperdonabile .
Li accomuno tutti in un abbraccio, ringraziandoli anche per avermi “costretto” a mangiare ogni tanto e per avermi viziato con cioccolatini, brioches, colomba…

Abbiamo vissuto insieme una settimana faticosa ma, per quel che mi riguarda, assolutamente piacevole .
Ci rivedremo presto!

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.