Il Cep ritrova il suo supermercato

Il Cep ritrova il suo supermercato

 

21 maggio 2013

Una notizia attesa da tempo.
Se si lavora, tutti insieme, con un obiettivo comune, i risultati prima o poi arrivano.

Link all’articolo

(Giuliano Gnecco, per “Il Secolo XIX”)
Giovedì l’inaugurazione nell’area Pianacci
IL CEP RITROVA IL SUO SUPERMERCATO
Riapre dopo due anni il punto vendita. II presidente dei municipio: «Un successo dei quartiere»

CI SONO voluti due anni di disagi. Di viaggi per acquistare anche solo un litro di latte. Di spese di carburante, o di biglietti del bus, per scendere a valle. Di proteste, di rabbia.
Giovedì apre finalmente i battenti un nuovo supermercato nel quartiere Pianacci, sulle altare di Pra’.
Porterà il marchio Ekom, del gruppo Basko:
«Abbiamo dovuto attendere la riqualificazione del locale, e l’accavallarsi di questioni burocratiche, come la nuova legge regionale – spiega Antonio Mantero, direttore generale di Basko – Capisco che per chi non ha un supermercato da due anni ed è costretto a scendere a valle per fare la spesa, anche quindici giorni sembrano tanti, però ci sono tempi da rispettare. ora però siamo lieti di poter risolvere un problema che si era creato sul territorio. La nostra è una iniziativa sociale, più che di business: c’era un’esigenza della popolazione, e cl eravamo presi un impegno che abbiamo mantenuto».
In teoria il problema ora sarebbe un altro: quello del monopolio.
«L’esigenza di aprire veniva dalla gente, non è un’operazione di insegna – assicura Mantero – Siamo un gruppo di Genova, e abbiamo deciso di intervenire. Ci impegneremo a garantire il prezzo più basso sul mercato per quella posizione, ogni giorno praticheremo il prezzo più basso sui singoli prodotti. Speriamo naturalmente in una risposta da parte del quartiere anche perché il negozio deve mantenersi da solo: cerchiamo il pareggio».
Il punto vendita – che darà lavoro a dieci persone – sorge accanto al Palacep e all’Area Pianacci, in via 2 dicembre 1944,52 rosso, in nuovi locali, giudicati più idonei completamente ristrutturati e dotati di nuove attrezzature.
É stato installato un ascensore per facilitare l’entrata direttamente dalla piazza principale e il posteggio è stato ampliato e ora può contenere una ventina di auto.
Osserva Mauro Avvenente, presidente del Municipio Ponente: «Salutiamo con grande compiacimento la riapertura del supermercato del quartiere del Cep, che rappresenta non solo un’importante realtà commerciale, ma piuttosto un servizio a beneficio e favore dei residenti del quartiere. In particolare tale servizio è rivolto alla popolazione anziana ed ai soggetti con problemi di deambulazione che debbono confrontarsi con le difficoltà degli spostamenti con i mezzi pubblici».
Carlo Besana del Consorzio Pianacci si sofferma su un altro aspetto:
«La riapertura del supermercato, dopo oltre due anni di chiusura, è un’importante notizia per l’intero quartiere, che deve essere grato al Gruppo Sogegross,di cui Ekom fa parte, per aver effettuato questo tipo di scelta, colmando un vuoto lasciato dalla precedente gestione. Noi, fin dall’inizio, ci siamo attivati sia con il coinvolgimento dei cittadini che attraverso tutti i contatti istituzionali possibili; abbiamo trovato immediatamente risposte concrete sia dal presidente della Regione Liguria Burlando che dall’allora assessore comunale al Commercio Gianni Vassallo, che ha seguito molto da vicino la questione anche dopo aver lasciato l’incarico di assessore».
Sorride Vassallo, ora consigliere comunale del Pd: «Con un po’ di ritardo, come accade tante volte nella vita, ma con l’impegno di tutti, finalmente apre il supermercato. La maggior soddisfazione per un amministratore è realizzare qualcosa che sia di aiuto per la gente e per il territorio».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.