I lanternini elettronici – Cep posto per me…

I lanternini elettronici – Cep posto per me…

20 luglio 2011

(da “I lanternini elettronici” di Ezio Costa, Repubblica)

 

Ezio Costa al PalaCep

Fra i miracoli laici che ascrivo a don Gallo, da lunedì c’è anche quello di avermi fatto ascendere al Cep di Pra’, per i suoi 83 anni.

Lo ascrivo a lui come (lo dico per il processo di canonizzazione agnostica) a Carlo Besana, terreno deus ex machina del quartiere e di quella festa di compleanno spiritualmente pop.

Gallo & Besana hanno tramutato un mio peccato (non essere mai stato prima lassù) in una folgorazione: ho visto un posto magnifico perché pieno di gente viva, coraggiosa, vera.

Alleluia.

Enzo Costa

 

un “lanternino” dedicato (in termini positivi) al Cep è un nuovo gradino conquistato dal quartiere nella sua scalata verso la nuova, positiva visibilità che merita; per gli spettatori che ancora non conoscevano i tuoi “lanternini” e le tue “rime bacate” la folgorazione sei stato Tu !
Carlo Besana

 

link al “lanternino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.