da un’espulsione assurda ad un’espulsione…desiderata…

da un’espulsione assurda ad un’espulsione…desiderata…

Il tempo di inviare un comunicato stampa del Pianacci, sedermi sul divano per gustarmi Georgia-Italia di basket, incazzarmi per l’assurda espulsione di Nico Mannion, esaltarmi per i primi due periodi veramente buoni, pregustare altri venti minuti di pathos…

ed eccomi qui, al Pronto Soccorso di Voltri, pieno zeppo, con una dolorosa colica renale

flebo di Tachipirina e scenario un po’ inquietante per le prossime ore…
mi sa che mi toccherà stare qui a lungo, su questa scomoda carrozzina, sperando che i dolori se ne vadano…

poco fa ho letto che l’Italia ha vinto, di un solo punto, e si andrà ai mondiali…
sarà che sono incattivito dalla colica, ma mentalmente ho indirizzato il dito medio verso il dorato (e sopravvalutato) mondo calcistico nostrano che vivrà ancora una volta i suoi mondiali dal divano…


Aggiornamento ore 23,15
Dimesso dopo verifica con ecografia…
a 7 ore di distanza dall’assurda espulsione di Nico Mannion mi ritrovo a desiderare un’altra espulsione…
quella, autonoma, del doloroso “corpo estraneo”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.