Ciao Alba

Ciao Alba

 

il nostro ricordo di Alba, donna dolcissima e preziosa collaboratrice del CIrcolo PIanacci, mancata poche ore fa…avrebbe compiuto, fra poco, 55 anni…

Poche ore fa è mancata Alba Bufolo, per qualche anno preziosa collaboratrice del Circolo Pianacci
Avrebbe compiuto 55 anni fra poche settimane.

Alcuni mesi fa aveva dovuto iniziare a fare i conti con le condizioni di salute, che rapidamente hanno preso il sopravvento.

Circa un anno fa, era il 30 novembre 2017, Alba mi aveva chiesto espressamente di scattarle alcune foto, sulla panchina rossa del Pianacci.
Lei stessa le aveva voluto visionare prima di pubblicarle.
Scherzosamente mi aveva chiesto di “ritoccarle un po’” con Photoshop, ma non ce n’era bisogno, bella e sorridente come l’abbiamo conosciuta…

(clicca sulla foto per ingrandire) (clicca sulla foto per ingrandire) (clicca sulla foto per ingrandire)

Al “brindisi di Natale” organizzato al Bar Pianacci lo scorso 24 dicembre Alba si “scatenò” ballando JIngle Bells con Vincenzo, un altro nostro prezioso collaboratore e si fece guidare in qualche passo di ballo dal nostro presidente Franco Farfarini…

Alba balla “Jingle Bells” con Vincenzo
(clicca sulla foto per ingrandire)
Alba balla “Jingle Bells” con Vincenzo
(clicca sulla foto per ingrandire)
I “primi passi” con Franco Farfarini
(clicca sulla foto per ingrandire)
I “primi passi” con Franco Farfarini
(clicca sulla foto per ingrandire)
Alba con Susanna
(clicca sulla foto per ingrandire)
Alba con Daniel, Enzo, Carmela e Vincenzo
(clicca sulla foto per ingrandire)

Qualche tempo fa sono andato a casa sua, in via Novella.
Era già molto sofferente ma ancora determinata ad affrontare qualunque cosa pur di vincere questa lotta impari…
Mi mostrò, con giustificato orgoglio, i lavori effettuati in soggiorno, con molto buon gusto, da suo figlio.
Sulle pareti non passavano inosservate le foto che la ritraevano in periodi spensierati, ma anche qui il suo primo impulso fu quello di mostrarmi le foto che la ritraevano con suo figlio, un gran bel ragazzo… 

Ecco, a suo figlio, che non conosco personalmente, vorrei dire che tutti noi conserveremo un bellissimo ricordo di Alba, donna dolcissima che ora, libera dalle sofferenze della malattia, potrà trovare, lassù, nuovi compagni e grandi spazi per ballare spensierata e panchine rosse per nuove fotografie…

senza necessità di ritocco…
era già bella così, sia dentro che fuori…

ciao Alba

One comment on “Ciao Alba

  1. una grande persona coraggiosa che, pur conoscendomi poco,mi ha insegnato il coraggio e l’orgoglio di essere donna. non ti dimenticherò mai.. ciao zietta ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.