Calciatori, ex calciatori, opinionisti….

Calciatori, ex calciatori, opinionisti….

 

17 dicembre 2013

 

riflessioni in ordine sparso ….

 

oggi ho letto la notizia del presunto coinvolgimento di Gattuso in attività illecite (partite truccate).

Mi è venuto in mente l’analogo episodio che vide coinvolto, tanti anni fa, Ricky Albertosi, portiere di un Milan stellare (sono milanista viscerale).
Non so perché ma, a pelle, non pensai mai che le accuse a Ricky Albertosi potessero essere infondate…
Ed oggi, a pelle, sono invece convinto che Ringhio Gattuso non possa essere minimamente coinvolto in questo illecito.

In caso contrario avrei difficoltà a credere ancora a qualcosa che abbia attinenza con il calcio… 

un’altra riflessione 

nelle scorse settimane sono stato “costretto a casa” per quasi un mese causa inizio di polmonite.

Ho visto inevitabilmente molta più tv del solito e sono rimasto colpito da due “fenomeni”.

(1) Una pubblicità, molto ricorrente, in cui è protagonista Giorgio Mastrota… e la domanda sorge spontanea: quali recenti meriti artistici possono far pensare che la sua presenza nello spot renda più “vendibile” il prodotto reclamizzato? Quanti telespettatori saranno in grado, oggi, di riconoscere in quel televenditore un ex artista, che manco nel suo periodo di massimo fulgore si sarebbe potuto definire un “grande” ?

(2) facendo zapping sono incappato in un talk show pomeridiano in cui “opinionista” (per giunta con molta prosopopea ingiustificata) era la moglie di Collovati…. anche in questo caso: quali sarebbero le credenziali di Caterina Collovati? Cosa può aver fatto di più interessante o meritorio rispetto alla casalinga di Voghera, che peraltro in quanto tale potrebbe essere più credibile ed utile nel dare consigli di vita vissuta? 

Ammesso e non concesso che essere moglie di ex calciatore possa dare non so quali competenze, anche in questo caso la scelta sarebbe pessima ed ingiustificata: è la moglie di un ex calciatore che, quando il Milan finì in Serie B non fece come il grande Franco Baresi, che da capitano restò al Milan contribuendo alla sua rinascita.
Fulvio Collovati fu così “riconoscente” alla società che l’aveva cresciuto e lanciato da rifiutare la Serie B, trasferendosi all’Inter…

duemila anni fa, probabilmente, quale “opinionista regina” dei talkshow da Gerusalemme, avrebbero scelto Caterina Iscariota, moglie di Giuda…

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.