Se Carlo Besana è di troppo mandatelo a Bologna, abbiamo bisogno di un sindaco

Se Carlo Besana è di troppo mandatelo a Bologna, abbiamo bisogno di un sindaco

 

8 marzo 2011

 

(da genovapost.com)
Egregio Direttore, nonostante io non sia abitante a Genova, in Liguria e che nemmeno sia ligure…. mi permetto di scriverLe in quanto ho appreso una notizia che ha dell’incredibile.

Mi riferisco alla denuncia a Carlo Besana per disturbo della quiete pubblica.
Ho la fortuna di conoscerlo personalmente e di aver visto con i miei occhi quello che ha creato al Palacep.
“Il Dottore” come lo chiamano tanti ragazzi, o più semplicemente “Carlo” è riuscito nel dare vita e voce ad quartiere che altrimenti sarebbe ancora ai margini.
Ho visto tanti ragazzi di quelli creduti apparentemente “disagiati” trovare nel Palacep un luogo di riferimento positivo dove poter capire che nella vita non tutto deve essere negativo, ma che la vita presa con rispetto, armonia e allegria può essere piacevole nonostante le difficoltà quotidiane che si hanno.
Perché che ci crediate o no, il Cep è conosciuto anche fuori dalla vostra città e non gode diciamo di “grande fama”.
Chi ha messo alla ribalta il quartiere con la famosa canzone contro la chiusura dell’ufficio postale? Chi allieta le serate estive di tante persone, magari anziane, che altrimenti la sera rimarrebbero probabilmente in casa,magari in solitudine?.

Probabilmente è sbagliato il mio pensiero e il mio modo di ragionare ma ritengo che se nel mondo ci fossero tanti Carlo Besana sarebbe un bene per tutti.
Ma visto che ciò è impossibile e per fortuna/sfortuna di Carlo ce n’è uno solo, da bolognese quale sono, grazie al Suo quotidiano, vorrei chiedere un favore alla città di Genova.
Se per voi Carlo Besana è ingombrante o inadeguato, potreste per favore prestarcelo? Almeno per 5 anni?
Perché a Bologna siamo da un anno senza sindaco e la nostra città di un “Dottore” così ne avrebbe davvero bisogno..!!!

Cordiali saluti.

Davide Navacchia
Sonia Savi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.