Il “richiamo della Piana”…

Il “richiamo della Piana”…

 

14 agosto 2015 

 

Mercoledì , bellissima giornata trascorsa a Forte dei Marmi, ospiti dell’amico Giorgio Scarfì e di sua moglie Serena.

Telefonino spento per lunghi periodi…. trasferimenti casa-mare-casa in bicicletta (non ci salivo da mo’….)… piedi immersi nella sabbia soffice, stabilimento balneare con ampi spazi a disposizione…

atteggiamento (mio) del tipo #nonhovogliadifareuntubazzoeseanchemivenisselamandovia…. perfettamente riuscito, e senza troppi sforzi….

inevitabile un pizzico di shopping (ovviamente di mia moglie Susanna, non mio… con la MasterCarl tirata a lucido…), cena piacevolissima a Pietrasanta… poi la decisione di accettare l’invito a fermarci a dormire a casa loro, ed ieri mattina altro giro altro bagno, interminabile…

pranzo attorno alle 15.30, ci sarebbe stato il tempo anche per un altro bagno preserale…
Ma è arrivato il “richiamo della Pianacci”…

dovevamo riuscire ad essere lì in tempo, almeno entro le 19.30…

Il primo compleanno di Michael

Sara Procopio e Loris Camedda, due ragazzi poco più che ventenni, visti crescere al Pianacci, hanno scelto proprio il nostro circolo per festeggiare il primo compleanno del loro bellissimo Michael…

non potevamo mancare, anche solo per un saluto a Loris e Sara e per un po’ di coccole al loro bimbo…

il mio pensiero è andato a poche settimane fa: io e Susanna abbiamo incontrato Giulia Sabetta, figlia di Annamaria e Vittorio, quest’ultimo nostro prezioso collaboratore prima che si trasferisse a Mele

nel 1999, nel mese di agosto, festeggiammo il primo compleanno di Giulia sul palco del Pianacci; era la prima edizione della rassegna estiva “Che Estate alla Pianacci”, Giulia fu la prima festeggiata in pubblico….
ora, benché ancora giovanissima (ha solo 17 anni) sta per diventare mamma…

ieri, a distanza di 16 anni, un altro bimbo, Michael, ha festeggiato il suo primo compleanno al Pianacci per una scelta ben precisa dei suoi giovani genitori, che al Pianacci abbiamo visto tutti crescere, compresa la loro storia d’amore….

Questa sera si conclude la Ceppions League, oltre 100 bambini e ragazzi impegnati nel torneo estivo sul campo a 5 in erba sintetica del Pianacci…
per loro è normalissimo giocare a calcio alla Pianacci, lo fanno gratuitamente tutti i giorni sul “loro” campetto, e per noi è motivo di gioia e soddisfazione vederli sgambettare senza pericoli, manco quello di farsi male quando cadono…

sedici anni fa, quando Giulia festeggiava il suo primo compleanno, il campetto da calcio al Pianacci ancora non c’era…
quello che oggi è vissuto come “normale”, 18 anni fa, quando è nato il Pianacci, era riposto nel cassetto dei sogni…
ma si sa, le cose che rimangono troppo a lungo nei cassetti inevitabilmente prendono un po’ di muffa…

e a noi la muffa fortunatamente non è mai piaciuta….

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.