il PalaCep ed il pragmatismo dell’Assessore Piciocchi…

il PalaCep ed il pragmatismo dell’Assessore Piciocchi…

 

 

è la settimana di Ferragosto, c’è un problema da risolvere, e può risolverlo solo il Comune…

 

 

se vi fosse capitato, nella settimana di Ferragosto, un problema risolvibile solo dal Comune, avreste nutrito qualche speranza di poterlo risolvere?
Probabilmente, e comprensibilmente, no…
 
ecco perché siamo stati piacevolmente sorpresi dall’efficacia e pragmatismo dell’Assessore Pietro Piciocchi.
 
Avevamo scritto, nella settimana che precede il Ferragosto, a lui ed al Sindaco, segnalando la necessità di un chiarimento urgente sull’interpretazione di alcune norme e chiedendo l’individuazione di una soluzione.

L’Assessore Piciocchi ha convocato il Pianacci (ed un paio di funzionari tecnici del Comune) ad una riunione in Comune la mattina – ore 8.30 – del 17 agosto, il primo giorno lavorativo dopo il weekend, ed in meno di un’ora la soluzione è stata individuata.
 
Avevo già avuto modo di esprimere mesi fa, anche pubblicamente, il mio apprezzamento per il suo pragmatismo, in un ambito diverso (un’emergenza abitativa), e lo faccio volentieri anche stavolta.
 
Chi mi conosce sa che non mi faccio condizionare dall’appartenenza a questo o quello schieramento politico, sia quando c’è da puntare il dito sulle inefficienze che, come in questo caso, quando è giusto sottolineare i meriti.
 
Mesi fa l’Assessore Piciocchi aveva garantito anche il suo interessamento per la messa a norma del PalaCep, realizzato nel 2009.
Nel 2017 avevamo casualmente “scoperto” l’assenza di alcune certificazioni necessarie già dal 2009 e “colpevolmente dimenticate” a quei tempi, e lo avevamo segnalato ai diversi uffici del Comune.
 
C’è voluto un po’ di tempo, in questo caso non c’è stata l’auspicabile rapidità ma ora sembra andare tutto per il verso giusto, grazie all’interessamento dell’Assessore Piciocchi cui si è aggiunto anche il costante “richiamo” del consigliere comunale Fabio Ariotti.
 
Ieri il Comune ha deliberato il piano (anche economico) di intervento, un iter che probabilmente si completerà non prima di luglio 2021.
 
Ma, come dicevo, è una “falla” risalente al 2009 ed uno di questi giorni vi racconterò, nei dettagli, questa lunga, paradossale, “singolare” storia…
(nella foto: il PalaCep con il fondo riverniciato in questi giorni dall’Artistic Roller Team, in attesa dei lavori definitivi)

 

 

PalaCep, pista da pattinaggio
(clicca per ingrandire)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.