la prossima volta vado a zig-zag…

la prossima volta vado a zig-zag…

un leggero scarto, all’interno della corsia gialla, e la telecamera è lì, implacabile…a cogliere l’attimo, non il contesto…

6 settembre, ore 11.33
Di rientro da un appuntamento al Municipio Bassa Val Bisagno, percorro il tunnel di via Archimede.
Coda di auto causa semaforo in fondo al tunnel, non è il caso di respirare (nonostante il casco) tutta ‘sta robaccia e sorpasso la coda cercando di stare il più possibile dentro la corsia; inevitabilmente (alcune macchine sono “a filo”), per un breve tratto, “sforo” la corsia gialla per una ventina di centimetri…

Implacabile il sistema di sorveglianza, che rileva la mia infrazione…56,70 euro di sanzione + 12 euro per la notifica…

La prossima volta per 68,70 euro non sto a far fatica, mi percorro tutta la corsia gialla a zig-zag….

(clicca per ingrandire)

ps: sia ben chiaro, l’infrazione c’è ed a norma di codice della strada va sanzionata.
Con questo post volevo solo sottolineare la “implacabilità” del mezzo tecnologico, che non sa valutare l’entità di un’infrazione, coglie solo l’attimo, che può essere per l’appunto un frame su un centinaio di metri di percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield