Antigua, l’Ocean Point, lo staff e gli ospiti

Antigua, l’Ocean Point, lo staff e gli ospiti

 

Antigua, l’Ocean Point, lo staff, gli ospiti
gallerie fotografiche della pagina web www.carlobesana.it/antigua2018
dalla quale sono tratti i commenti che le precedono

 

Ocean Point Resort Antigua
(foto Eden Viaggi)

 

L’Ocean Point Resort

Il nostro punto base ad Antigua, su prezioso consiglio dell’amica Fulvia Ottonello dell’agenzia Pra’ Viaggi di Genova, è stato l’Ocean Point, una struttura gestita da Eden Viaggi, nella quale ci siamo trovati benissimo.
E’ situato ad Hodges Bay, sul lato oceanico di Antigua, vicino all’aeroporto ed a St John’s, capitale dell’isola.
Le due spiagge del resort, ben curate, non  sono le tipiche spiagge caraibiche, ma da Hodges Bay si possono raggiungere in breve tutte le meraviglie che la natura ha voluto regalare a quest’isola.
La struttura è ben tenuta, le camere (nel nostro caso “ocean view”) molto curate con cambi quotidiani; gli ampi spazi esterni consentono, per chi la gradisce, la possibilità di assoluta tranquillità…

 

 

lo Staff Eden Viaggi

…garantita anche dalla capacità del brillante team animazione (Tomaso, Matteo, Eleonora e Giada) di essere sempre effervescenti ma mai invadenti.

E comunque in grado di offrire, sia durante la giornata che la sera nel dopocena, possibilità di divertimento pur non potendo disporre di particolari attrezzature. Veramente lodevoli.
Nelle numerose, precedenti vacanze, io e mia moglie non abbiamo mai dato molto peso alla qualità della cucina, visto che nelle località turistiche non mancano ristoranti pronti a sopperire ad eventuali carenze della struttura ospitante, come di frequente accade nelle formule all inclusive.
Nel caso dell’Ocean Point non è stato necessario, anzi…

il livello della cucina diretta dallo chef Antonio “Nino” Figus, con l’assistenza di Marco, si è aggiunto come piacevole punto di forza, sia per la varietà che per la qualità (compresa quella dei vini). 
Una qualità suggellata anche dalla presenza quotidiana, al ristorante, di clientela “esterna”, con l’aggiunta di un’assistenza ai tavoli rapida e precisa (con l’effervescente e simpatica Giusy, di origine sarda come lo chef).
Ben curato anche il servizio bar, diretto da Valerio.

Impeccabile l’assistenza Eden offerta da Stefania Villanova e dalla sua assistente Nina; in occasione di un piccolo problema (non di loro esclusiva pertinenza) abbiamo potuto verificarne la professionalità ed efficienza.
Non abbiamo usufruito delle varie escursioni proposte dall’organizzazione (c’è solo l’imbarazzo della scelta) perché io e Susanna, per nostra scelta (ed anche per la nostra innata pigrizia, in vacanza, al rispetto degli orari, indispensabile peraltro per qualunque organizzazione collettiva) abbiamo optato, come già detto, per il noleggio di un’auto, con la quale abbiamo attraversato in lungo ed in largo l’isola, uscendo in tarda mattinata e rientrando per la cena.
Con il dispiacere, dovuto al fatto che se ne fosse andato un altro giorno di vacanza, mitigato dalle prelibatezze che ci avrebbero accolti a cena…

 

ed infine foto di alcuni ospiti dell’Ocean Point, con i quali abbiamo trascorso serate piacevoli sia grazie all’animazione che alle due serate musicali con un gruppo niente male e con una vera e propria trascinatrice, la cantante Tamah, dotata di qualità vocali di assoluto livello

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield